Per il secondo anno consecutivo, Tenuta Valle delle Ferle, la giovane dinamica azienda del Cerasuolo di Vittoria del comprensorio di Caltagirone (CT) di Claudia Sciacca e Andrea Annino, organizza in cantina il “Caltagirone Film Festival”, prestigioso evento culturale che si prefigge di promuovere il territorio siciliano, la città di Caltagirone, oltre che l’area della docg Cerasuolo di Vittoria.

La Sicilia, terra ricca di storia e tradizioni, in cui arte e cultura si intrecciano con meravigliose bellezze naturali, fa da protagonista nella storia dell’industria cinematografica italiana, grazie al sottile legame tra arte ed impresa. La cultura ha assunto un ruolo sempre più importante nella creazione del valore, agendo sui comportamenti dei singoli individui, stimolandone l’apertura mentale, le capacità di apprendimento e all’innovazione. La cultura diviene così elemento strategico di competitività non solo per le città ed il territorio ma per tutte le piccole imprese che, come Tenuta Valle delle Ferle, ricavano dalla terra prodotti di elevata qualità che, oggi più che mai, ricevono le attenzioni di un pubblico sempre più preparato in materia.

Il Festival cinematografico si svolgerà nell’ampio spazio esterno della cantina con una suggestiva proiezione all’aperto; talk show, visite in cantina e degustazioni guidate faranno da cornice all’evento.

La manifestazione, dati i suoi risvolti culturali, si svolgerà con il patrocinio del Comune di Caltagirone e si articolerà in cinque serate: 2 luglio9 luglio16 luglio30 luglio6 agosto.

Ogni serata della manifestazione si svolgerà secondo il programma di massima di seguito riportato:

  • Ore 18.30 – Degustiamo il paesaggio, passeggiata in vigna alla scoperta del Cerasuolo di “Caltagirone”;
  • Ore 19.00 – Visita guidata della cantina, dall’uva alla bottiglia;
  • Ore 19:30 – Degustazione guidata dei vini Tenuta Valle delle Ferle accompagnati da prodotti tipici a km 0;
  • Ore 21:00 – Presentazione delle pellicole in programmazione, interventi e dibattito con personalità del mondo della cultura.

L’organizzazione, ideata e seguita con attenzione da Claudia Sciacca e Andrea Annino, vignaioli di Tenuta Valle delle Ferle, sarà quest’anno affidata alla direzione artistica di Sergio d’Arrigo che, come meglio illustrato nell’allegato programma di dettaglio, coinvolgerà ospiti di rilievo nazionale e di alto profilo culturale. 

Gesualdo Floridia, presidente dell’associazione Cinematografo 2000, infine, curerà gli aspetti tecnici legati alla riproduzione delle pregiate pellicole. La proiezione cinematografica si terrà all’aperto in un suggestivo paesaggio agricolo, dominato dai vigneti della Tenuta, i più antichi della zona di Caltagirone destinati alla produzione del Cerasuolo di Vittoria docg.

La degustazione delle ore 19:30 sarà guidata ogni sera da un gruppo di sommelier appartenenti ad una diversa associazione che, in maniera professionale ed imparziale, condurrà la degustazione permettendo anche ai meno esperti di avvicinarsi al mondo del vino. La scelta di riunire tutte le associazioni di sommelier in un unico evento, per di più a Caltagirone, nasce dalla volontà di far conoscere Caltagirone anche come pregiata zona vitivinicola siciliana.

La serata del 6 agosto vedrà la chiusura della kermesse con lo spettacolo “il suono dell’immagine” del maestro Paolo Vivaldi, noto compositore di colonne sonore. Scopo principale del concerto è coinvolgere il pubblico con un’esecuzione dal vivo delle colonne sonore composte dal Maestro e rese note grazie alla messa in onda televisiva o la proiezione cinematografica. Il Maestro al piano, accompagnato da un’orchestra di 6 elementi, condurrà gli spettatori alla scoperta delle sensazioni che la musica riesce a trasmettere alle immagini.

I biglietti per partecipare ad ogni singola serata potranno essere acquistati online tramite il link: https://www.valledelleferle.it/prodotto/caltagirone-film-festival/

Commenta con Facebook