Il vino è un messaggio della terra e della passione di chi dedica la propria vita al lavoro in vigna. Ancora più bello è parlarne con il bicchiere di vino in mano. È da qui che nasce il progetto Apritivino, nato da una chiacchierata tra due amici, che per altro sono i fondatori.

Nel corso del tempo, ai due amici Marco ed Enrico, si è aggiunto una terza persona, Federico. Mentre si elaboravano idee, quel terzetto è diventato quintetto, infatti a loro si sono aggiunti Patrizia e Pasquale.

Marco Crocco

Ma prima di proseguire con lo spiegare il progetto, sembra giusto raccontarvi l’esperienza dei fondatori di Apritivino. Iniziamo da Marco Crocco, Sommelier Professionista dal ’99, ha lavorato per alcuni tra i migliori ristoranti italiani, diversi anni all’estero, ristoratore e formatore professionale.

Enrico Soavi è Art director e Digital Designer, si occupa di comunicazione digitale soprattutto per la PMI. Federico Pagani nato tra bancali di vino e fusti di birra, è Responsabile Commerciale e Titolare di un’agenzia di distribuzione bevande.

Poi c’è la quota rosa del gruppo, Patrizia Laquale è Food Blogger e Sommelier, partecipa a programmi tv, imperdibile la sua raccolta di ricette “In cucina con amore”. Infine c’è il lupo di origini irpine, Pasquale Astuto, Sommelier e Wine Blogger, con un amore smodato per la sua terra ed i suoi vini: l’Irpinia.

Enrico Soavi

I tre Marco, Enrico e Federico hanno come obiettivo la creazione di eventi con il vino come protagonista per coinvolgendo tutti dagli addetti del settore arrivando ai semplici consumatori. Ecco che l’idea nasce e si sviluppa nella primavera 2020, dopo un po’ di tempo nasce l’e-commerce.

Alla base della filosofia di Apritivino c’è l’idea di voler avvicinare i clienti al prodotto finale, potendo far testare il vino, come avviene normalmente nelle cantine prima dell’acquisto. Un modello ben preciso che consiste nell’organizzazione eventi di degustazione, ad oggi online, nei quali una persona può liberamente acquistare le bottiglie e degustarle per conto proprio.

Apritivino propone vini in cui crede e invitando almeno tre amici a casa, il costo delle bottiglie viene totalmente rimborsato dalla piattaforma (ad eccezione dei costi di trasporto, di circa dieci euro in media) offrendo ai partecipanti una degustazione gratuita.

Come partecipare alle degustazioni? Facile, basta andare sul sito di Apritivino e andare sul calendario delle degustazioni e decidere a quale degustazione partecipare.

www.apritivino.it