Siamo a Ziano Piacentino in Val Tidone in provincia di Piacenza dove la cantina Lusenti nasce agli inizi del 1900 grazie all’opera di Pietro Lusenti.

Negli anni ’60 siamo giunti già alla seconda generazione, quando il figlio Gaetano inizia a vinificare nella propria cantina, acquisendo nuovi terreni, impiantando nuovi vigneti che ancora oggi danno ottimi frutti. Con la terza generazione negli anni ’90 la figlia di Gaetano, Lodovica, inizia a guardare in modo diverso le vigne, con rispetto e cura cura.

Lusenti è un’azienda vocata al biologico che ogni anno porta i suoi frutti in cantina valorizzando le caratteristiche di ogni vitigno. Martina, figlia di Lodovica, racconta il grande impegno e passione che la famiglia dedica a questa attività per produrre un vino capace di emozionare.

Dal 2020 hanno lanciato un bellissimo progetto nella loro vigna che coinvolge gli appassionati di questo settore: “adotta un filare”. Consiste nello scegliere il filare del vitigno che si preferisce tra quelli disponibili assumendo l’impegno di occuparsi dei trattamenti, della potatura e della vendemmia. Si ha quindi la possibilità di seguire e definire il ciclo completo del vitigno, per ottenere, alla conclusione del processo produttivo, il prodotto finito da degustare.

L’azienda commercializza 14 etichette e fa circa 80.000 bottiglie all’anno e oltre ai vitigni autoctoni, vinifica anche Chardonnay, Pinot Nero e Cabernet Sauvignon.

Prezzo in enoteca Bianca Regina 2013 18€

La Malvasia di Candia Aromatica, vitigno autoctono, la possiamo trovare in varie tipologie di vino, dalla secca alla passita, a volte anche spumante. Il Bianca Regina è una versione secca ferma, un solo ettaro da viti di 80 anni. La vigna ha un terreno argillo-limoso con  altitudine di 250 m s.l.m. ed un’esposizione a sud-ovest.

La vendemmia è tardiva e le uve vengono raccolte a mano e selezionate, dopo la diraspatura il mosto viene lasciato a contatto con gli acini interi per 7-10 giorni. Mandato in pressa, solo la parte che sgronda finisce la fermentazione in botte di acacia, dove rimane per 9 mesi. Viene imbottigliato senza stabilizzanti o chiarifiche, affinando per 3-4 anni in cantina prima della messa in vendita.

Il colore è di un giallo paglierino molto intenso con riflessi dorati, che richiama i sentori intensi di ananas, mango, papaya, agrumi canditi, cedro, vaniglia, miele di acacia e frutta secca. In bocca spiazza una grande freschezza, che si riequilibra subito con la morbidezza inondando la bocca di aromi retrolfattivi.

Ottimo abbinato ad un risotto bianco con funghi porcini e Parmigiano, ma si sposa molto bene anche con tortelli di zucca, piatti speziati e carni bianche.

Azienda Vitivinicola Lusenti

Località Case Piccioni, 57

29010 Ziano piacentino (PC)

Commenta con Facebook