Nella splendida cornice del Teatro Massimo Bellini e del Sangiorgi di Catania la prima edizione di CeraSoul, l’evento di musica e vino per celebrare i vini Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC.

Le armonie sonore del Cerasuolo di Vittoria DOCG e dei vini DOC Vittoria hanno incontrato le note del prestigioso ensemble HJO Orchestra in occasione di CeraSoul”, il concerto promosso e organizzato dal Consorzio di Tutela del Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC svoltosi lo scorso 16 dicembre al Teatro Bellini di CataniaLe musiche più famose delle ere swing, suonate dalle più rinomate orchestre internazionali, hanno riportato i presenti alle atmosfere degli anni ’30-‘50. Non solo la musica degli HJO diretta magistralmente da Sebastiano Benvenuto Ramaci, ma anche la voce di Antonio Campanella, che ha eseguito alcuni dei brani resi celebri da Frank Sinatra, hanno arricchito la partecipatissima serata anticipata, nel pomeriggio, da una degustazione di vini al Teatro Sangiorgi di Catania.

Il Consorzio di Tutela dei vini Cerasuolo di Vittoria DOCG e DOC Vittoria desiderava da tempo poter incontrare quanti amano questi vini: l’unica DOCG della Sicilia e i vini racchiusi nella piccola DOC Vittoria. Un momento di condivisione – afferma Achille Alessi, presidente del Consorzio –, a poche settimane dal Natale, per stringerci in un abbraccio affettuoso, seppur tutti distanti. Ma questo abbraccio è stato reso possibile grazie alle note swing dell’HJO Orchestra“.

Attraverso le loro note hanno viaggiato i nostri abbracci, le armonie sonore dei nostri vini perché il vino, lo ricordo, è anche musica e va ascoltato! Note piacevoli quelle del vino – aggiunge Alessi che sempre riescono a farci compagnia, anche nei momenti più difficili come quelli che abbiamo vissuto a causa della pandemia da Covid19. Il mondo vitivinicolo, così come tanti altri settori, ha risentito pesantemente dell’emergenza sanitaria che ci ha travolto e ci ha portato a modificare le nostre abitudini e la stessa visione del mondo. Ma la passione che accomuna tutti noi produttori è stata la molla che ci ha permesso di andare avanti e di ritrovarci tutti insieme in occasione di CeraSoul per lasciarci avvolgere piacevolmente da questo connubio di musica e vino, perché così come il vino va ascoltato anche la musica va degustata”.

CeraSoul erano presenti le seguenti cantine: Valle delle Ferle, Beniamino Fede, Terre di Giurfo, Santa Tresa, Cortese, Valle dell’Acate, Donnafugata, Planeta, Casa Grazia, Tenute Senia, Feudi del Pisciotto, Cantine Pepi, Avide, Tenuta Bastonaca, Judeka, Nicosia, Occhipinti, Manenti, COS, Gulfi, Gurrieri, Poggio di Bortolone, Horus, Tenuta Santo Spirito, Catalano vini.

Partner dell’evento sono stati: Banca Agricola Popolare di Ragusa, Camera di Commercio del Sud Est Sicilia, Puleo, Enodoro, RistoArte, ADG Forniture.