A Milano presso la Sala Orlando di Palazzo Castiglioni (Corso Venezia 47) si tenuta la presentazione della dodicesima edizione di Slow Wine, riservata ai produttori e ai giornalisti.

Al centro dell’incontro, i principi del Manifesto Slow Food per il vino buono, pulito e giusto e la nascita della Slow Wine Coalition, la rete mondiale di Slow Food nata grazie all’esperienza e ai principi che si sono evoluti, edizione dopo edizione, intorno al progetto della guida Slow Wine. I vitivinicoltori della Slow Wine Coalition provenienti da tutto il mondo si riuniranno per la prima volta a Bologna dal 26 febbraio al 1 marzo in occasione della Slow Wine Fair, la manifestazione organizzata da BolognaFiere con la direzione artistica di Slow Food.

Durante la presentazione della guida saranno consegnati i tre Premi Slow Wine alla carriera, al giovane vignaiolo, e alla viticoltura sostenibile.

Le degustazioni saranno Sabato 9 e domenica 10 ottobre la più grande degustazione di vini in Italia debutta a Milano con una due giorni ospitata dal Mega Watt Court, in Via Watt 15 Milano. Una vera e propria festa con un orario ampio, dalle 12 alle 19, per degustare oltre 1000 etichette delle cantine che hanno ottenuto un riconoscimento nella Guida Slow Wine 2022. Mentre 150 produttori si alterneranno nelle due giornate, l’Enoteca proporrà i vini di 250 aziende, illustrati dai sommelier Fisar.