Tutti gli appassionati di vino aspettano con curiosità l’annuale classifica dei “Top 100” di “Wine Spectator”, la più importante rivista enoica statunitense nonchè la più influente al mondo.

Ecco le prime due posizioni della Top 10 che sono state rese note, il 10° posto con il francese Châteauneuf du Pape 2018 di Château de Nalys, ed il 9° posto con il californiano Cabernet Sauvignon St. Helena Dr. Crane Vineyard 2018 di Salvestrin.

La “Top 100” di “Wine Spectator” è la classica migliori vini assaggiati durante l’anno, il 19 novembre sarà svelato il “vino dell’anno” della “Top 100 of 2021 – The most exciting wines of the year”, l’intera classifica sarà annunciata lunedì 22 novembre.
Nella classifica dell’edizione 2020 sono state inserite diciannove etichette italiane, e il più alto sul podio al 7° posto il Brunello di Montalcino Le Lucerè 2015 di San Filippo, al 10° posto il Barolo 2016 di Massolino.