la scorsa edizione del Concorso

Da sedici anni “Emozioni dal Mondo” è un appuntamento concorsuale di riferimento nel mondo del vino, dei vini a base di Merlot e Cabernet, sia in purezza che in blend, e dei loro cloni. Richiesta di partecipazione entro settembre.

Parliamo del Concorso Enologico InternazionaleEmozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insiemeche si svolgerà come sempre in provincia di Bergamo dal 14 al 16 ottobre 2021.

Anche questa diciassettesima edizione è organizzata da Vignaioli Bergamaschi s.c.a. in collaborazione con il Consorzio Tutela Valcalepio, con il patrocinio e secondo le severe regole dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (O.I.V.) e con la collaborazione scientifica del Centro Studi Assaggiatori. Verrà svolto inoltre nel pieno rispetto di tutte le disposizioni previste per contenere il contagio da coronavirus.

Entro il 30 settembre dovranno pervenire presso Vignaioli Bergamaschi la documentazione richiesta dal regolamento ed i campioni di vino.

Ormai questo Concorso è diventato un riferimento enologico in quanto unico al mondo dedicato a questi 2 vitigni internazionali, Merlot e Cabernet, coltivati in ogni angolo della terra, che possono essere in blend, in purezza e anche come incroci tipo Rebo o Incrocio Terzi.

Per la tipologia dei vini partecipanti il Concorso non vanta migliaia di campioni ma per le aziende vinicole che vorranno mettersi in gioco per ottenere le ambite medaglie sarà una bella sfida in quanto da qualche anno la qualità dei campioni si è rivelata così alta che si sono potute assegnare solo medaglie d’oro.

Punti di forza del Concorso sono:

Prestigio del vino e della cantina che ottiene una medaglia di un Concorso che ormai ha raggiunto notorietà e prestigio internazionale,

maggior numero di giurati rispetto al numero di campioni, che garantisce l’autorevolezza dei giudizi; con una giuria composta da circa 9 giurati la validità del giudizio è maggiormente garantita,

– si svolge con la supervisione scientifica del Centro Studi Assaggiatori di Brescia e dell’Università Cattolica di Piacenza,

– diventa momento di promozione del territorio svolgendosi ogni anno in un comune differente della bergamasca.

Durante i tre giorni del Concorso Enologico, vengono organizzate visite turistiche e tecniche, nel corso delle quali i degustatori, molti dei quali sono giornalisti da tutto il mondo, hanno modo di entrare in contatto con le realtà turistiche e produttive del territorio. Infatti il primo giorno nel pomeriggio si effettuano visite mirate, il secondo di mattina si svolge il concorso, nel pomeriggio si continuano le visite e la sera si svolge la cena di gala sempre in una location di grande prestigio che varia ogni anno.

Il terzo giorno, sabato mattina, causa pandemia, non si svolgerà come gli altri anni un importante convegno su argomenti riguardanti il vino, ma si proclameranno i vincitori.

Sergio Cantoni ed Emanuele Medolago Albani, presidente del Consorzio

Di questo Concorso, particolare e unico, si deve dare merito all’enologo Sergio Cantoni, tra l’altro direttore del Consorzio di Tutela Valcalepio, che nel 2004 l’ha voluto fortemente, inizialmente per valorizzare e far conoscere i vini del territorio della provincia di Bergamo i cui vigneti hanno come vitigni principali appunto il Merlot ed il Cabernet.

Sedici anni fa non potevo immaginare, anche se lo speravo, che il Concorso Emozioni dal Mondo potesse diventare un riferimento enologico mondiale e sono sicuro che lo sviluppo in qualità e piacevolezza dei vini bergamaschi siano in gran parte dovuti al Concorso, al potersi paragonare ad analoghi vini provenienti da tutto il mondo” ci confida un emozionato Sergio Cantoni.

I produttori dei vini di questi vitigni, e sono tantissimi, dovranno collegarsi al sito www.emozionidalmondo.it, consultare i documenti per l’iscrizione ed inviare quanto richiesto assieme ai campioni entro il 30 settembre, con qualche giorno di tolleranza.