Prendete carta e penna e segnatevi le date. Sono quelle di Tramonto DiVino il road show del gusto dell’Emilia-Romagna che da oltre un quindicennio promuove i prodotti Dop e Igp regionali insieme ai vini della guida “Emilia Romagna da bere e da Mangiare 2021/22” di AIS Emilia e Romagna. Un evento molto atteso in regione per la promozione dei prodotti e per la ripresa del settore enogastronomico.

Le date sono 7 e si parte in Romagna. La partenza è in rosa il 29 luglio a Cervia, con un’anteprima della Notte Rosa. Sarà una serata speciale con un profluvio di bollicine degna anteprima del capodanno dell’estate. La seconda tappa è a Forlimpopoli il 4 agosto in piazza Garibaldi. Il compleanno del longevo Pellegrino Artusi si festeggia con i vini regionali nell’ambito della Festa Artusiana.

Il tour in Romagna si chiude con la location più suggestiva, la bellissima Piazza Spose dei Marinai a Cesenatico, il 6 agosto, al tramontar del sole con la brezza del mare sulla pelle. In Emilia si sbarca il 1 settembre a Ferrara, in piazza XXIV Maggio, in una città che ha sempre risposto alla grande all’evento.

L’8 settembre si va a Reggio Emilia, nella centrale piazza Martiri, per un ritorno nella città reggiana già protagonista di Tramonto DiVino in occasione dell’Expo. Il 18 settembre si va a Piacenza nella suggestiva piazza Cavalli, adibita per l’occasione, nell’ambito della rassegna Un Mare di sapori.

Il tour si chiude il 21 novembre a Bologna in occasione di un evento unico: il congresso nazionale dei sommelier di AIS, vera e propria vetrina per promuovere i vini regionale ai sommelier di tutta la Penisola.

Più avanti tutti i dettagli del tour.

Commenta con Facebook